Gli assorbenti interni non sono l’unica soluzione per allenarsi con le mestruazioni.

MoonCup, l’azienda leader nella vendita di coppe mestruali ha visto un aumento del 100% delle vendite di coppe mestruali negli ultimi due anni. Molte sportive hanno cominciato ad utilizzare questo metodo a lungo termine per allenarsi senza macchie di mestruazioni sui pantaloni, ma anche chi voleva risparmiare sul costo elevato degli assorbenti e chi tiene all’ecologia. Queste sono le cose da sapere prima di decidere se buttare per sempre gli assorbenti interni o comunque ridurne il consumo per l’ambiente e per risparmiare soldi, considerando che un pacco di assorbenti di alta qualità costa circa 3 euro.

Mooncup coppa mestrualeMAGGIORI INFO SULLA COPPA MESTRUALE MOONCUP

Perché le coppe mestruali hanno così tanto successo

Le coppe mestruali esistono in realtà dagli anni 30, ma solo da qualche anno sono state fondate aziende specializzate nella produzione di coppe mestruali. Perché? Per rispondere ad un’esigenza ambientale perché buttare i tamponi o gli assorbenti ogni 3-5 ore non è davvero il massimo per l’ambiente. Le coppe mestruali si possono riutilizzare, sono igieniche e devono essere svuotate ogni 6-12 ore (dipende da quanto è abbondante il ciclo).

Le coppe mestruali sono la soluzione perfetta per le sportive o ragazze a cui piace fare hiking, andare in mountain bike e altri sport all’aperto per cui è un po’ difficile trovare un bagno. Le coppe mestruali si possono utilizzare, rimooverle, svuotare e rimettere dice Maria Sophocles, MD, una ginecologa di Princeton, New Jersey. Non siete ancora convinte? Le coppe mestruali possono raccogliere sino a 30 cl che è quasi la metà del ciclo mestruale in una coppa. Non c’è più bisogno di fermarsi durante una maratona!

Come funzionano le coppe mestruali

Anche se non ne avete sentito parlare, probabilmente vi sarà capitato di vedere un annuncio su internet. La Dott.ssa Sophocles le descrive come delle coppette di plastica flessibile, in genere sono fatte di silicone e hanno la forma di un diaframma. Si inseriscono nella vagina un po’ come i tamponi, sistemandole un po’ in modo che aderiscano alla cervice.

All’inizio bisogna fare un po’ di pratica per imparare ad inserire le coppe mestruali. Si vendono in misure differenti ed è un po’ difficile capire qual è la misura giusta di coppa mestruale da acquistare. In genere se avete partorito naturalmente, avrete bisogno di una misura più grande. In ogni caso se inserite la coppa mestruale e non vi sentite comode, è perché sono troppo grandi e quindi dovreste provare una misura più piccola o un’azienda diversa perché ovviamente cambiano un po’ da azienda ad azienda, anche se a giudicare dai commenti su Amazon, le MoonCup sono quelle più comode. Noi le abbiamo testate durante l’allenamento e dopo aver provato diverse aziende, confermiamo che le MoonCup sono le migliori coppe mestruali.

Pratica Pratica Pratica

Imparare a mettere le coppe mestruali correttamente non è diverso da imparare a mettere un assorbente interno o un diaframma. All’inizio dà una sensazione molto strana, quindi il nostro consiglio è di non rinunciare dopo un unico tentativo. Per inserire le coppe mestruali senza graffiarvi, bisogna lubrificare un po’ la vagina per esempio con un lubrificante naturale. Considerate che quando avete le mestruazioni non siete totalmente asciutte, quindi risulta più facile. In ogni caso su YouTube si trovano facilmente video su Come inserire una coppa mestruale.

MAGGIORI INFO SULLA COPPA MESTRUALE MOONCUP

Le coppe mestruali sono più sicure degli assorbenti interni

Gli assorbenti interni sono sicuri se usati correttamente, infatti se avete letto sul pacchetto dei temponi, c’è scritto di non utilizzarli per più di 8 ore perché ci sono stati casi di donne che hanno perso una gamba o sono addirittura decedute per aver contratto la TSS (toxic shock syndrome), una complicazione molto rara causata da un certo tipo di batteri.

Spesso questo può accadere se si tiene un tampone più a lungo del previsto o se si sceglie l’azienda sbagliata. L’utilizzo delle coppe mestruali ha ridotto molto questo rischio perché non assorbono il sangue, ma lo contengono. Il rischio di TSS non sparisce del tutto, ma si riduce con le coppe mestruali, ma solo in casi in cui si tengono troppo tempo, come 30 ore. Il tempo massimo deve essere 12 ore per svuotare le coppe mestruali.

Le coppe mestruali sono perfette per l’allenamento

Fermarsi durante una maratona per cambiare l’assorbente non è molto divertente e neanche cercare un bagno durante una gita in bicicletta. Le coppe mestruali evitano questi fastidi anche durante allenamenti di resistenza come HIIT perché non ci sono perdite di sangue se si sceglie la misura di coppa mestruale adatta. Forse non molto adatta durante le lezioni di yoga perché potrebbe venir via, ma ancora dipende dalla misura.

Non usatele durante il sesso

Anche se considerate il sesso un allenamento, non significa che dovete farlo mentre avete la coppa mestruale, potreste farvi molto male. Anche se su alcuni siti si legge che non crea problemi durante il sesso, evitate perché potreste causare danni interni, traumi e ovviamente non è un contraccettivo! Usate i contraccettivi più comuni per non rimanere incinte.

loading…


0 comment