Come sostituire i pasti con i frullati? Vediamo la modalità con cui sostituire i pasti.

Se fate 5-6 piccoli pasti al giorno o seguite una dieta con pochi carboidrati/alto livello di proteine, potrebbe diventare non semplice mangiare cibi che contengano pochi grassi, la dose di proteine per soddisfare il fabbisogno giornaliero e carboidrati complessi. Anche se è meglio un pasto completo, a volte è possibile ricorrere ai cosiddetti sostituitivi di un pasto completo ed è meglio un frullato che saltare completamente il pasto oppure mangiare cibo spazzatura come patatine. Se potete mangiare un’insalata di pollo o un panino col tonno, ovviamente è meglio, ma se per qualche motivo non potete, i frullati possono essere una valida alternativa.Sostituire i pasti con i frullati

Sostituire un pasto: La guida per non sbagliare

Evitate di sostituire i pasti con barrette proteiche o preparati per sostituire i pasti perché sono ricchi di zuccheri, meglio scegliere un bel frullato, e soprattutto non sostituite più di due pasti al giorno dei vostri 5/6. L’ideale sarebbe preparare i frullati sostituitivi dei pasti in casa per sapere esattamente cosa c’è dentro e non comprare frullati sostitutivi dei pasti come slim fast.

Benefici dei frullati sostitutivi dei pasti

I frullati sostitutivi dei pasti o frullati proteici sono:

  • Pratici se andate di fretta o se siete a lavoro. Un’idea potrebbe essere portarsi dietro le proteine in polvere e aggiungerle ad un frullato acquistato in un bar
  • Costano poco
  • Tolgono il senso di fame
  • Poco calorici ma ricchi si vitamine e proteine

Frullati sostitutivi dei pasti vs frullati proteici

C’è molta differenza tra i frullati proteici e quelli per sostituire i pasti. C’è prima di tutto una grande differenza di calorie. In genere vengono considerati sostituti di un pasto: barrette, zuppe, budini, frullati e snack concepiti per sostituire un pasto completo.

I frullati in genere si consumano in sostituzione di un pasto quando si vuole perdere peso, ma non si vuole rinunciare alle sostanze nutritive di cui il corpo ha bisogno per rimanere sano. I frullati sostitutivi dei pasti sono ricchi di proteine e poveri di carboidrati, ma comunque i carboidrati ci sono. In genere sono frullati da 200-400 calorie.

I frullati proteici invece sono semplicemente fonti di proteine e non di carboidrati, di cui abbiamo comunque bisogno e per questo non possono sostituire un pasto completo. I frullati proteici hanno anche un basso valore calorico e quindi non ci verrebbe sicuramente fame se bevessimo un frullato proteico per sostituire un pranzo o una cena.

Frullati sostitutivi dei pasti

Frullati proteici

È un pasto completo. Possono sostituire i pasti completi Non possono sostituire i pasti
C’è un po’ di tutto: proteine, carboidrati e sostanze nutritive essenziali Ci sono solo proteine, niente carboidrati o bassissima quantità. Le fonti in genere sono uova, caseina, soia, ecc.
200-400 calorie Meno di 200 calorie
Si consumano per dimagrire Si consumano per integrare

Frullati sostitutivi dei pasti per perdere peso

Sia chiaro i frullati proteici o quelli sostitutivi dei pasti non contengono nessun potere magico che vi fa dimagrire o mettere su massa. Sono semplicemente cibi in polvere per integrare la vostra dieta e non devono sostituire pasti completi. Questi prodotti non sono superiori al cibo vero e proprio. Inoltre, il vostro metabolismo si accelera se consumate pasti completi, molto meno quando consumate alimenti liquidi.

Come ottenere risultati con i frullati sostitutivi

Per ottenere il massimo dei risultati dai frullati sostitutivi dei pasti e quindi per un vero dimagrimento o per mantenersi magri seguite questi consigli:

  • A meno che non ti sia stato consigliato da un medico, limitare l’assunzione di frullati sostitutivi dei pasti a una-due volte massimo al giorno ( meglio se sostituite gli snack con i frullati)
  • La maggior parte dei frullati sostitutivi contengono almeno 200 calorie e un buon mix di proteine, carboidrati, fibre, vitamine essenziali e i minerali di cui il vostro corpo ha bisogno. I frullati dovranno rispettare questi requisiti altrimenti non possono essere sostituti dei pasti e non avrete effetti collaterali come problemi di salute e fame.
  • Utilizza i frullati per sostituire i pasti più problematici, per esempio se salti la colazione oppure peggio ancora mangi i cornetti a colazione. A questo punto meglio sostituire la colazione con un frullato. Se salti il pranzo oppure mangi la prima cosa fritta che ti capita, sostituisci con un frullato. Se sei troppo stanco per preparare una cena nutriente, sostituisci con un frullato.
  • Usati i sostituti dei pasti con molta moderazione e solo nei casi estremi in cui per qualche ragione non mangerete oppure se mangerete saranno cibi da fast food.
  • Cerca di variare spesso gli ingredienti dei frullati, altrimenti ti scoccerai di bere frullati sempre uguali.
  • Cerca di aggiungere ai frullati le verdure, non solo la frutta.
  • Accelera la perdita di peso assicurandoti che ogni pasto contenga proteine, grassi buoni e carboidrati. Nella maggior parte dei casi queste sostanze sono nelle verdure, carne, tofu, legumi e patate.

Acquistare frullati sostitutivi dei pasti

Quando acquistate un frullato per sostituire i pasti o le proteine in polvere dovreste sempre considerare:

  • Dovete mischiare le proteine in acqua, succo o latte;
  • I sostitutivi dei pasti devono sempre contenere la giusta dose di proteine, carboidrati, fibre, vitamine essenziali e minerali.
  • Assicuratevi che non ci siano zuccheri aggiunti e grassi. Alcuni frullati hanno un altissimo contenuto di zucchero.
  • Assicuratevi che contengano una quantità di calorie adatta al Vostro stile di vita. Se il frullato sostituirà solo uno spuntino, allora ne può contenere meno. Ma un frullato sostitutivo di un pranzo dovrebbe contenerne circa 400.
  • Troppo zucchero o poche calorie ti porteranno a mangiare di più e sarà difficile perdere peso con la fame.
  • Ricordatevi di acquistare un frullato sostitutivo di un pasto che contenga pochi carboidrati se il vostro obiettivo è ridurli nella vostra dieta.
  • Provate diverse aziende e informatevi molto prima di prendere una decisione su quale frullato sostitutivo di un pasto acquistare. Dovreste guardare il numero di calorie, grassi, proteine e carboidrati per prendere una decisione. Inoltre quando guardate i carboidrati, vedete quanti di questi sono zuccheri.

Consiglio: I bodybuilders in genere sono molto esperti di questo argomento. Non limitatevi a provare marchi famosi come SlimFast o Natural Mojo che paga le influencer per dirvi che i loro frullati sostitutivi dei pasti sono i migliori. Per capire quello che fa per voi, leggete gli ingredienti, fate le dovute comparazioni e non fidatevi troppo di youtubers e influencer. Non limitatevi anche ad assaggiare perché il gusto può essere ottimo, ma a volte proprio perché c’è troppo zucchero che non vi farà dimagrire. L’obiettivo è quello di comprare il pasto sostitutivo di qualità più alta, e solo dopo valutarne il gusto.

I migliori frullati sostitutivi dei pasti

Il miglior frullato sostitutivo di un pasto è quello che fate in casa perché sapete cosa ci avete messo, è fresco, sano, ma a volte non è sempre possibile farselo da soli. Speriamo che i nostri consigli vi siano utili per acquistare il miglior frullato sostitutivo di un pasto e se volete farvelo da soli, potete vedere le ricette dei frullati proteici per perdere peso oppure i frullati a basso contenuto calorico o a basso contenuto di carboidrati.

Ecco alcuni esempi di frullati sostitutivi dei pasti che potete farvi in casa:

  • Mandorle e banane
  • mango e yogurt
  • pomodori e avocado
  • spinaci e mela
  • cavolo nero e mirtilli

Se invece non avete tempo, consigliamo i frullati sostitutivi dei pasti di MyProtein studiati per le donne.

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *