Tra gli esercizi di crossfit che spaventano maggiormente i principianti, gli handstand push ups in realtà non sono così difficili, e sicuramente il modo migliore per imparare a farli non è di saltarli quando ci sono nei WOD 🙂

Probabilmente pensate siano impossibili e che sono solo per ginnasti o che bisogna avere delle spalle grandi e forti per riuscirci. Ma se vi dicessimo che invece potete davvero fare gli handstands pushups senza avere un background da ginnasti, senza avere braccia forti, senza essere coordinati e senza avere così tanto equilibrio? L’unico ostacolo che potrebbe impedirvi di fare gli handstand pushups sono spalle compromesse per altri motivi. Quindi se non avete problemi alle spalle potete, con un po’ di pratica, imparare davvero a farli senza essere dei grandi campioni di crossfit 🙂

come fare gli handstand pushups Nessuno si aspetta che li facciate subito perfettamente e non dovete avere una grandissima forza per fare gli handstand pushups, quindi basta pensare che non ce la fate. Cerchiamo più che altro di capirne la tecnica, perché ci può aiutare a mettere in secondo piano la forza, la mancanza di equilibrio, ecc.

Avrete sicuramente bisogno di anni per perfezionare la tecnica degli handstand pushups per farli senza muro, su questo non si discute. Ma non migliorerete mai se non vi armate di pazienza e volontà e non ci provate. Quindi oggi vi spieghiamo da dove iniziare.

Perché fare gli handstand push ups?

Anche se gli handstand pushups possono sembrare terribili, sono un ottimo esercizio per:

  • Aumentare la forza nella parte superiore del corpo;
  • Aumentare l’equilibrio;
  • Rinforzare glutei e addome;
  • Aumentare l’autostima. Ci sentiamo superforti quando li facciamo no?

Ovviamente partiamo tutti da livelli diversi, ma abbiamo tutti ( si spera) un margine di miglioramento. L’unico modo per migliorare,è fare tanta tanta pratica. Detto questo, ci sono diversi modi di iniziare a fare gli handstand pushups.

Come iniziare a fare gli handstand pushups

Se seguite gli esercizi propedeutici qui sotto, aumenterete l’equilibrio e la forza necessari per fare gli handstand pushups. Se sapete già fare i pike push ups, potete andare oltre, altrimenti il primo step sarà imparare a fare i pike push ups. Inoltre, cercate di inserire questi esercizi almeno due-quattro volte a settimana nel vostro programma di allenamento, in modo da velocizzare i risultati. Ecco gli esercizi propedeutici per imparare a fare gli handstand pushups:

Pike push ups

Se iniziate da zero e avete bisogno di aumentare un po’ la forza, cominciate con i pike push ups. Con questo esercizio rinforzerete spalle e schiena e vi abituerete anche a stare a testa in giù, cosa che non tutti sopportano bene all’inizio.handstand pushups imparare

Come fare i pike pushups:

  • Cominciate nella posizione di cane che guarda in giù
  • Andate giù più possibile, la vostra fronte deve quasi arrivare a toccare il pavimento
  • Tenete gli addominali contratti e la schiena in dentro
  • Ritornate nella posizione iniziale

Variante facile degli handstand push ups

Quando pensate che i pike pushups vi vengano abbastanza bene, potete passare ad una versione semplificata degli handstand pushups. L’obiettivo di questa variante? Aumentare la forza nella parte superiore del corpo e abituarsi maggiormente a stare a testa in giù.flessioni sulla testa

Come fare la versione semplificata:

  • Mettete i piedi su una scatola con le mani appoggiate al pavimento a 90 gradi.
  • Abbassatevi verso il pavimento il più possibile, mantenendo l’angolo di 90 gradi.
  • Spingete indietro e ripetete

Handstand push ups (contro il muro)

Quando sentite di fare bene la versione semplificata degli handstand pushups sulla scatola, è tempo di divertirsi. Push up al muro. Non passate a fare gli handstand pushups al muro solo quando i vostri handstand sulla scatola sono perfetti, dovete solo avere coraggio di stare a testa in giù.

Per fare un handstand push up:

  • Faccia contro il muro;
  • Date un calcio con entrambi i piedi in modo da darvi uno slancio e finire in verticale contro il muro;
  • Contraete al massimo addominali e glutei;
  • Abbassatevi contro il pavimento il più possibile;
  • Spingete indietro e ripetete

ATTENZIONE: Se avete paura di cadere sulla testa mettete un cuscino o un tappetino per addominali sotto la testa. Se lo trovate ancora troppo complicato, soprattutto la parte in cui dovete dare un calcio per darvi lo slancio e passare in verticale, scalate il muro con i piedi.

Il prossimo step

Il Vostro obiettivo finale con gli handstand pushups? Farli senza muro! Ovviamente per riuscirci dovete aver acquisto molta forza ed equilibrio.

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *