Ero totalmente contraria ad acquistare un Apple Watch perché ho sempre letto recensioni negative per chi vuole usare lo smart watch per lo sport, e anche solo come smart watch ne esaltavano più i problemi che i vantaggi, il tutto ad un prezzo proibitivo, ma pare che l’Apple Watch Series 3 lo abbiano finalmente indovinato anche per gli sportivi e ho voluto testarlo e dargli una possibilità.

La terza versione dell’Apple Watch

iWatch recensioneEffettivamente lo smartwatch di Apple di terza generazione mi ha stupito notevolmente e quasi non mi ha fatto sentire troppo la mancanza del mio amatissimo Suunto Spartan Sport Hr e del Garmin Fenix 5.  Utilizzando un iphone da anni, il settaggio è stato velocissimo, senza dover leggere libretti di istruzione. Ecco i motivi per cui iWatch 3 convince anche come smartwatch sportivo:

La batteria dura 3 giorni

Era l’aspetto negativo che tutti lamentavano. La durata della batteria con la serie 1 non consentiva neanche una durata di una giornata intera. Per me era impensabile girare con il caricabatteria dell’Apple watch, che ovviamente è anche un caricabatteria particolare che va bene solo per questo orologio. Ora invece dura 3 giorni! Ovviamente utilizzando il GPS dura meno, ma questo succede con qualunque smartwatch nel 2018.allenarsi con iWatch

Processore dual core 70% più potente

L’orologio è scattante, veloce, per niente lento quando si usa il touch screen. Questo grazie ad un processore 70% più potente rispetto alle versioni precedenti di iWatch.

Barometro per l’altitudine

Questa è una delle funzioni che finalmente rendono l’Apple Watch un orologio sportivo. Permette appunto di misurare la pendenza mentre si corre. In questo modo podisti o sportivi di trail e triathlon rientrano tra le categorie cui il nuovo smartwatch di Apple si rivolge.Apple Watch 3 per sportivi

GPS incorporato

Ora c’è anche il GPS per gli sportivi. Impensabile avere uno smart watch nel 2018 senza GPS per andare a correre o camminare.Corsa con iWatch serie 3

Funzionalità Cellular non disponibile in Italia

Purtroppo pare che Apple non abbia raggiunto accordi con le compagnie telefoniche per permettere a chi acquista un Apple Watch in Italia di inserire una SIM nello smartwatch in modo da non dover neanche portarsi dietro il cellulare per alcune funzioni.

Peccato perché è una funzione molto interessante, soprattutto per noi sportivi che potremmo andare a correre senza il problema del cellulare necessariamente dietro. C’è da dire però che leggendo le recensioni americane, pare che usando l’Apple Watch con la SIM integrata in realtà non lo faccia arrivare sino a sera con la batteria, quindi non so quanto poi sia realmente utile. L’unico momento in cui non voglio portarmi il telefono dietro è quando corro…quindi mi va bene anche senza. 

Smartwatch con battito cardiaco

Il nuovo Apple Watch serie 3 è in grado di misurare il battito cardiaco sia quando si pratica sport che a riposo quindi 24 su 24, mandando eventualmente notifiche laddove dovessero esserci delle anomalie cardiache. Ottimo quindi strumento per chi soffre di problemi cardiaci.

App Allenamento con tanti sport

L’applicazione Allenamento consente di scegliere diversi sport come corsa, camminata indoor e outdoor, nuoto, sport di resistenza e altro. Ci sono per ogni sport diverse metriche personalizzabili. Sul sito di Apple https://support.apple.com/it-it/HT204523 viene spiegato ampiamente come sfruttare al meglio l’app per l’allenamento dell’Apple Watch. 

GymKit: Si integra con gli attrezzi della palestra

Apple Watch 3 permette anche di comunicare direttamente con gli attrezzi in palestra di alcuni marchi molto famosi tra cui LifeFitness, Technogym, StairMaster e Schwinn. In questo modo non c’è più bisogno di usare una scheda in palestra cartacea. Basterà inserire gli esercizi da fare e gli attrezzi si settano da soli. Stessa cosa per i tapis roulant casalinghi, ma devono essere quelli di nuova generazione con lettore NFC.In palestra con iWatch serie 3

Motivazione costante

C’è un sistema ad anelli con degli obiettivi che ogni volta che rileva che siete seduti per troppo tempo vi incinta ad alzarvi e stare almeno un minuto in piedi, fare un po’ di respiri per un minuto, fare esercizio fisico per almeno 30 minuti al giorno, bruciare almeno 500 calorie, ecc.

Si può usare in piscina

L’Apple Watch è ora in grado di contare le vasche che fate in piscina e ovviamente potete usarlo in acqua. Anche questa una funzione adatta agli sportivi, soprattutto quando c’è un infortunio e si è costretti a fare nuoto per allenarsi.

Siri ti ascolta e parla

Basta diri a Siri Iniziamo una camminata di 5 km e imposta l’App Allenamento. Oppure chiama Mamma e Siri vi farà parlare con vostra madre direttamente dall’orologio!

Migliori App sportive per Apple Watch

Le app sportive per Apple Watch sono davvero tante ormai. Tra le migliori:

Mentre vi allenate potete ascoltare la vostra musica per gli allenamenti direttamente da Spotify von le cuffie blootooth di Apple che non si spostano neanche se saltate.

Cinturino Sport LOOP

Per gli sportivi è stato lanciato il cinturino sport LOOP, molto comodo, oppure quello in gomma. Poi ci sono davvero tantissimi cinturini con cui potete personalizzare il vostro iWatch tra cui anche quello rosa cipria o in pelle per gli smartwatch da donna.

Finalmente le mappe!

Si possono scaricare le mappe, funzione ottima per usare lo smartwatch come navigatore o per i percorsi di corsa.

Aspetti negativi dell’Apple Watch

Ok, la mia recensione dell’Apple Watch come sapete è imparziale. Non sono pagata da Apple per testarlo quindi farò un elenco anche degli aspetti negativi o eventuali problemi riscontrati ancora nella serie 3, anche se ve lo ribadisco, questo smart watch alla fine mi piace tanto e ve lo consiglio. Tutti i limiti che l’apple watch può ancora avere, possono essere superati grazie alle integrazioni con le app e questo è sicuramente un altro grande vantaggio rispetto ad altri smartwatch in commercio nel 2018. In ogni caso da migliorare c’è ancora_

  • Il rilevamento del battito cardiaco non l’ho trovato così preciso come quello del mio Sunto Spartan Sport Hr;
  • Il monitoraggio del sonno non ha un app dedicata. L’ho trovato strano perché persino il Suunto Spartant Sport HR ormai monitora bene il sonno. Può sembrare una cavolata ma quando il Suunto ha cominciato a dirmi quante ore dormivo realmente quando ero incinta, l’ho trovato utilissimo!

Apple Watch 3 è nella classifica degli orologi più venduti:

Mentre per le versioni 1-2 non si era riscontrato un grande successo perché fondamentalmente non era un orologio da corsa o per sportivi in generale. Oggi l’Apple Watch 3 compare nella classifiche degli orologi più venduti insieme a marchi come Garmin, Polar e Fitbit:

Il miglior smartwatch 2018: Per me è Apple Watch 3

Lasciando da parte tutte le funzioni pensate per lo sport, l’Apple Watch è secondo me il miglior smartwatch 2018 perché l’unico che mi permette di pagare usando l’orologio, salvare il biglietto del cinema sull’orologio, lo uso persino all’aeroporto come carta d’imbarco. Inoltre, a differenza di molti orologi sportivi che hanno la funzione smartwatch, mi permette di interagire con whatsapp, con le chiamate, con le email, non solo quindi di vedere le notifiche, ma proprio di rispondere.

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *