La mancanza di energia è chiamata anche astenia ed è un senso di debolezza continua, si tratta in genere di mancanza di energia fisica e mentale che è riconducibile a diverse patologie o stati d’animo.

L’elenco di patologie che potrebbero causare la mancanza di energia è davvero lunghissima, quindi vediamo cosa fare per capire prima cosa sta provocando nel nostro corpo mancanza di energia e poi quali rimedi adottare per combattere questo stato. Di sicuro non dovete pensare assolutamnete che questo stato se ne vada via da solo!rimedi per mancanza di energia

Cosa fare se manca l’energia

Prima cosa che potete fare è parlarne con il medico curante che almeno vi controllerà la pressione, che soprattutto se bassa, può dare questo senso di mancanza di energia ( in questo caso poi bisognerà capire anche il motivo); Il medico potrebbe farvi un test glicemico perché poco glucosio nel sangue potrebbe farvi sentire stanchi; approfondirete con il medico il livello di stress legato a ore di sonno e lavoro e, ovviamente, vi saranno prescritte analisi del sangue e urine che includano i valori di anemia, ipoglicemia, proteina C reattiva, cambiamenti ormonali, acidosi metabolica, marker tumorali. Un bel check generale insomma, per cominciare a capire le cause di questa spossatezza.stanchezza fisica e mentale

Cosa può causare mancanza di energia fisica e mentale

Ovviamente alcuni stati particolari ed evidenti come la gravidanza possono incidere sull’energia e in quel caso l’unica cosa che potete fare, è seguire una dieta specifica per donne incinte oppure se siete sportivi potreste avere scompensi di sali minerali e vitamine e dovrete ricorrere ad integratori.che fare per avere più energia

Cause comuni potrebbero essere anche alcolismo, tossicodipendenza, infezioni, alterazioni del metabolismo, cattiva alimentazione, endocrinopatie, problemi neuromuscolari, intossicazioni, problemi psichici etumori. Solo per elencarne alcune e anche abbastanza gravi, ma non vogliamo che ora stiate leggendo questo articolo in cerca di cause e arriviate a conclusioni affrettate del tipo “forse ho un tumore”. Vi ricordiamo che è controproducente leggere su internet le cause dei vostri malesseri perché alla fine ci si lascia impressionare sicuramente dalla causa peggiore, quindi lasciate stare! Solo il medico potrà dirvi cosa vi sta succedendo.

Dovete andare a fondo e nel frattempo ci sono anche degli accorgimenti fai da te che potrebbero migliorare lo stato di stanchezza. Sono tutte soluzioni che male di sicuro non vi fanno quindi tentar non nuoce!

Rimedi semplici che possono funzionare

Sicuramente è importante non ricorrere solo ai metodi fai da te per risolvere il problema della mancanza di energia, quindi considerando che comunque andrete dal medico e farete analisi approfondite, potrete nel frattempo aiutarvi così:

  1. Bere tanto, mangiare cibi ricchi di acqua e sali minerali. Soprattutto se il problema si presenta con l’insorgere del caldo o fate molto sport assicuratevi di assumere cibi ricchi di magnesio e potassio o anche integratori di magnesio e potassio come un comune Supradyn;
  2. Cercate di non stare sotto il sole o comunque all’aperto quando fa caldissimo;
  3. Riposare abbastanza;
  4. Non bere e non assumere droghe;
  5. Evitare il contatto con sostanze chimiche come gas di scarico o solventi;
  6. Evitare l’overtraining, ossia l’allenamento eccessivo;
  7. Evitate diete del momento e estreme come la dieta herbalife, la dieta chetoenica e altre diete che promettono miracoli ( tanto non arriveranno!);
  8. Mangiate i carboidrati senza demonizzarli;
  9. Prendete l’abitudine di consumare grassi buoni e omega3;
  10. La vostra dieta dovrebbe essere ricca di antiossidanti;
  11. Cibi ricchi di ferro, acido folico e vitamina B12 sono fondamentali per combattere l’anemia;
  12. Mangiate 5 volte al giorno senza abbuffarvi;
  13. Acquistate tisane in erboristeria a base di zenzero, betulla, lavanda, origano, rabarbaro, ribes nero, quercia, ortica, eleuterococco, ginseng e passiflora, evitate le bevande di fittea o i sostitutivi dei pasti

La mancanza di esercizio fisico può anche togliere energia!

A volte è proprio il poco movimento a rendervi ancora più stanchi. Meno vi muovete e meno siete abituati. Se questo è il vostro caso perché fate una vita molto sedentaria, dovete almeno camminare 30 minuti al giorno, se non cercare di allenarvi con costanza. Vedrete che il movimento vi darà energia! Se lo stress è soprattutto psichico, provate con yoga e meditazione. yoga e energia

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *