Reebok negli ultimi anni è tornata ad essere una delle aziende più in voga nel fitness.

Il rilancio dell’azienda di abbigliamento sportivo è dovuto principalmente alle partnership con CrossFit, Gara Spartan e Les Mills, e gli esperti di marketing sono pronti a scommettere che Reebok entro il 2020 sarà l’azienda più importante di abbigliamento sportivo in Europa, più di Nike. Tutto è cominciato con la campagna pubblicitaria “Be more Human” con cui l’azienda, di proprietà di Adidas, ha cercato di rilanciarsi cambiando la percezione che si ha del marchio per arrivare alla fit generation, i giovani tra i 25 e i 35 anni che si allenano almeno quattro volte a settimana.

Ronda Rousey sponsor Reebok

Ronda Rousey per Reebok UFC

Chris Froio, alla guida di Reebok in Europa Occidentale, ha dichiarato che l’azienda sta cercando di eliminare dalla testa degli utenti le due principali scuse per cui non ci si allena: il tempo e i soldi. L’azienda vuole mostrare il lato più divertente dello sport in modo da abbattere qualunque tipo di scusa, e per questo sono nate le partnership con CrossFit, Gara Spartan e Les Mills.

L’azienda sta tornando ai suoi momenti di grande gloria, quando entrò nel mercato producendo i suoi famosi step per l’aerobica, e come quando le Reebok pump nel 1989 diventarono un must. Con gli anni, Reebok non era riuscita a tener testa a marchi come Nike e nessuno puntava più sull’azienda. Ma ora la situazione sta cambiando notevolmente.

Arrivare agli utenti grazie alle partnerships

Reebok è da sei anni l’azienda fornitrice esclusiva di scarpe, abbigliamento e accessori per il CrossFit. Questo include anche il ruolo di title sponsor dei Reebok CrossFit Games, che si tengono in California. La collaborazione con il Crossfit ha fatto rinascere l’azienda e le altre collaborazioni sono nate poi proprio grazie a questo successo. La partnership con crossfit è così forte che le Nike MetCon 1 sono state vietate ai Crossfit Games per favorire l’utilizzo delle Reebok Nano.

Annie Thorisdottir indossa Reebok

Reebok è stata sponsor ufficiale di oltre 150 eventi di fitness in tutta l’Europa occidentale nel 2015. L’azienda ha puntato sul social e il digital per avvicinarsi agli sportivi. Il negozio online di Reebok è ormai un e-commerce di grandissimo successo.

Reebok punta sulle donne

Le donne sono ormai un target interessantissimo grazie al fenomeno dell’athleisure, questo il motivo per cui Reebok ha investito molto in pubblicità con donne e ha creato linee di abbigliamento dedicate a delle donne belle e forti come Ronda Rousey, Annie Thorisdottir e la guru dello yoga Tara Stiles, tre donne belle e fuori dal comune che rappresentano quello che il marchio vuole essere.

La collezione Reebok Yoga

Tara Stiles ha collaborato con Reebok per progettare e rilanciare la collezione Reebok Yoga nel 2012. La prima collezione di abbigliamento Yoga firmato Reebok in collaborazione con Tara Stiles è stata quella della primavera / estate 2013. La collezione è disponibile in negozi come Nordstroms, Harrods, il Royal Sport, Rebel Sports, boutique e palestre, così come i negozi di abbigliamento sportivo Reebok, Reebok FitHubs, e sul sito e-commerce di Reebok. Tara Stiles lavora a stretto contatto con il team di progettazione Reebok e viaggia in tutto il mondo per far conoscere la collezione Reebok Yoga. Reebok invia anche “ambasciatori del marchio” a programmi intensivi Strala Stiles ‘, per aumentare la consapevolezza del marchio.Tara Stiles collezione Reebok YogaLa collezione Reebok Yoga in collaborazione con Tara Stiles. In questa foto i leggings di successo con fantasia di montagne, ormai sold out.

La collezione Reebok Yoga è stata progettata con la tecnologia PlayDry, disponibile in una varietà di fantasie. Da Hatha a Vinyasa, da antigravity yoga a power yoga, la collezione Reebok Yoga aiuta a praticare questo sport in tutte le sue varianti, mantenendo il massimo comfort, flessibilità, rimanendo completamente asciutti nonostante il sudore.

Basta vedere questa pubblicità in cui le donne sono protagoniste per capire che le aziende di abbigliamento sportivo vogliono assolutamente attrarre l’attenzione delle donne, secondo voi Reebok ci sta riuscendo con la sua collezione da donna?

La collezione Reebok donna 2016

Appena si apre la collezione donna 2016 di Reebok sull’e-commerce,appare la scritta tripudio di colori. Sicuramente l’azienda si è distinta negli anni per i suoi leggings colorati, reggiseni sportivi sexy e dalle fantasie anche un po’ sgargianti. Nel 2016 Reebok lancia la collezione FACE Stockholm Cosmetics. Una linea un po’ più casual, diciamo per uscire sportive ma eleganti allo stesso tempo.

Reebok donna 2016Meritano assolutamente le nuove Reebok X FACE Stockholm Classic Leather Fashion in due colori, prugna e rosso. Bellissimi i nuovissimi joggers da crossfit bluette “CrossFit Woven Jogger” da abbinare a scarpe da crossfit bordeaux. Molto bella la tuta da crossfit a pantaloncino ma decisamente costosetta (230 euro e la vedete nell’immagine qui sotto). Tra i reggiseni sportivi molto bello quello rosso modello Bra Reebok ONE Series Hero Strength 2.0, il Bra Reebok CrossFit High Impact nero, il Bra Reebok CrossFit CORDURA® Built With Kevlar® e il Bra Cardio Zip che ha una cerniera frontale. Bellissimo anche il nuovo Borsone Reebok ONE Series 30L Grip che vedete in foto qui sotto.

Collezione Reebok Crossfit 2016Se poi siete dei fan dell’abbigliamento sportivo a compressione, stupendo il crop top a maniche lunghe “Crop Reebok CrossFit Compression Crop Built With Kevlar®” .

Tra le t-shirt bella in blu la maglietta della Spartan RaceT-shirt Spartan Race Triblend Short Sleeve”.

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *