Ho i capelli crespi e sono sempre alla ricerca di una soluzione per avere la piega come dal parrucchiere in poco tempo.

Le spazzole rotanti mi hanno cambiato la vita, e dopo averne provate un po’, volevo condividere la mia esperienza con voi! Fondamentalmente sono due le aziende che producono le migliori spazzole rotanti sul mercato nel 2017, Rowenta e Babyliss e, avendole provate entrambe, vi dico da subito che preferisco Babyliss, ma attenti al modello che acquistate perché anche questo è un aspetto davvero importante. Entrambe le aziende hanno spazzole rotanti diverse che possono essere adatte o meno ai vostri capelli. Quella che ho provato io è la spazzola rotante che è stata messa sul mercato inglese lo scorso agosto 2016 e che non si trova in Italia, ma potete acquistarla su Amazon UK.

Ultima spazzola rotante 2017Questa è la confezione dell’ultima spazzola realizzata da BabyLISS così non vi sbagliate

Perché la spazzola rotante BabyLiss è meglio di Rowenta

L’anno scorso ho deciso di provare la spazzola rotante Rowenta Brush Activ Volume perché non sono poi neanche bravissima a stirare i capelli, forse perché sono molto lunghi e crespi e ho pensato che una spazzola rotante mi avrebbe aiutata, e così è stato. Il prezzo poi è accessibile (sui 60 euro max). Inoltre, se seguite il mio sito sapete che mi alleno 5 volte alla settimana, immaginate che strazio dover rifare la piega ai capell ogni volta,i e non voglio rinunciare all’allenamento perché i capelli sono stirati e non crespi.

miglior spazzola rotante 2015La miglior spazzola rotante 2017: BaByliss Big Hair 50 mm disponibile su Amazon.uk

Solo che la spazzola rotante di Rowenta si surriscaldava subito, non andava poi tanto bene devo ammettere, probabilmente proprio perché ha un motore potente. Se state pensando di fare un regalo ad una donna, magari la vostra fidanzata o moglie, e avevate pensato alla spazzola rotante di Rowenta, lasciate stare e ora vi spiego come sorprendere la vostra donna con una spazzola rotante migliore di questa.

La spazzola rotante Rowenta Brush Activ Volume è più grande di come ve l’aspettate se non l’avete mai vista dal vivo e tenerla in mano non è facilissimo. La foto non rende, i capelli li stira togliendo l’effetto crespo, ma non vengono lisci come quando si usa la piastra ghd per intenderci, però crea una buona base, per far poi venire la stiratura con la piastra ancora meglio.

So cosa state pensando, quante ore devo passare a stirarmi i capelli se devo passare prima la spazzola rotante e poi la piastra? Beh non so voi, ma dal parrucchiere i capelli vengono bene, ma mi stirano ogni ciocca con un phon professionale e poi mi passano la piastra. Sarebbe uguale con la spazzola rotante, solo che si risparmiano i soldi della piega ( 20 euro dal mio parrucchiere!) e il tempo di attesa infinito se si va dal parrucchiere di sabato.

In ogni caso non siete costrette a passare la spazzola e la piastra, già con la spazzola eliminate un po’ l’effetto Wilma dei Flinstones, se avete i capelli crespi come i miei. Potrete uscire senza sembrare una leonessa o la moglie di Tarzan!

La miglior spazzola rotante 2017

Penso che la spazzola rotante di Rowenta sia una delle migliori sul mercato, ma non la migliore credo. Nel senso che va ancora migliorata sotto molti punti di vista. Per esempio bisogna stare molto attente a non far andare i capelli nella parte di sotto, si potrebbero incastrare con le eliche della spazzola rotante. Un vero incubo per chi ha i capelli lunghi come i miei!

Il fatto che sia molto grande, la rende una spazzola rotante perfetta per chi ha i capelli lunghi, un po’ meno per chi ha i capelli corti. In ogni caso ci sono due misure all’interno della confezione, io uso la spazzola rotante più grande. Attente se avete i capelli corti in generale, perché spesso le spazzole rotanti hanno due spazzole, quella piccola dovrebbe essere per chi ha i capelli più corti, ma per qualche strano motivo la spazzola più piccola a volte non è neanche in ceramica oppure non gira. Questo non è il caso della Babyliss 🙂 e questo è uno dei motivi per cui secondo me è la miglior spazzola rotante che possiate acquistare nel 2017.

Babyliss vs Rowenta: Chi vince?

Se siete arrivati fin qui perché volete capire se la spazzola rotante di Rowenta sia un buon acquisto, vi dico che dipende dal capello, ma se volete acquistare la miglior spazzola rotante sul mercato nel 2017, procederei con la Babyliss, in particolare le nuove edizioni non ancora arrivate in Italia. Le nuove spazzole rotanti di Babyliss sono disponibili però su Amazon.uk invece di Amazon.it dove non sono ancora arrivate. Acquistare sulla versione inglese di Amazon è sicuro e la garanzia è sempre di 2 anni. Un po’ di inglese dovete masticarlo, ma i passaggi sono davvero pochi e semplici.

In Italia esiste una versione abbastanza simile da 800W e anche da 1000W e con due spazzole, una grande con rivestimento in ceramica e una più piccola che il rivestimento in ceramica non ce l’ha, come vi avevo detto. A parte la pecca della mancanza di ceramica nella spazzola piccola, sono l’equivalente nel mercato italiano della spazzola rotante Babyliss Big Hair 50mm, quella più venduta nel Regno Unito dove Babyliss ha sede, e si chiama Babyliss iPro 1000 spazzola rotante.

La nuova spazzola rotante BaByliss Big Hair 50 mm

Ho acquistato il modello BaByliss Big Hair 50 mm e lo consiglio davvero se volete eliminare il crespo e creare capelli mossi alla Kate Middleton. Vi faccio vedere un video di Babyliss UK che vi fa capire come funziona questa spazzola rotante più venduta nel Regno Unito.

La spazzola rotante BabyLiss è perfetta in viaggio perché non dovete portarvi dietro phon e piastra, stessa cosa vale per la palestra anche se i capelli devono essere aciutti al 50-70% per usarla. Onestamente le altre spazzole rotanti non le considererei proprio. Per esempio eviterei come la peste la spazzola rotante di Imetec dopo aver acquistato l’arricciacapelli Bellissima che ustiona le mani e non arriccia un bel niente! Se volete maggiori informazioni su questa spazzola rotante acquistata dall’Inghilterra, fatemi sapere nei commenti.

Eliminare il crespo dai capelli

Ci perdo un po’ di tempo, ma il risultato è ottimo usando la spazzola rotante Babyliss e la piastra GHD. Evitate poi i prodotti tipo ai cristalli liquidi che contengono silicone e rovinano i capelli. Un semplice olio di cocco può aiutare tantissimo ad eliminare il crespo dai capelli, senza rovinarli.

acquista piastra GHD

17 Comments