Iniziare la Bikini Body Guide o qualsiasi altro programma di allenamento da fare a casa, può essere molto scoraggiante.

Potreste cominciare a dubitare delle vostre capacità di portare a atermine questi allenamenti da fare a casa perché non si è abbastanza in forma per continuarli. Allo stesso tempo però, allenarsi a casa seguendo un programma di allenamento studiato da un famoso allenatore internazionale come Shaun T, Tony Horton, Kayla Itsines o Cassey Ho, è davvero elettrizzante.

BBG terza settimana di video

Per qualcuno le prime due settimane sono le più semplici perché si è pieni di entusismo, ci si allena ogni giorno, si segue il programma alimentare di Kayla Itsines per mangiare sano, poi si arriva alla terza settimana e si comincia a perdere un po’ di sicurezza perché non si vede neanche un cambiamento fisico.

La terza settimana del programma di Kayla Itsines è cruciale perché non devi abbandonare e buttare il lavoro fatto con costanza nelle prime due settimane di BBG. Questa situazione è comune soprattutto per chi non è abituato ad allenarsi ogni giorno e spera di vedere risultati subito.

Come si fa a seguire la BBG con costanza?

1. Essere coerenti
Se non siete abituate ad allenarvi regolarmente, dedicarvi completamente alla Bikini Body Guide per 12 settimane, può essere molto difficile. Questo è il motivo per cui chi non si è mai allenato dovrebbe fare un pre allenamento di 4 settimane secondo Kayla Itsines. Bisogna aiutare il corpo ad abituarsi per affrontare con costanza le 12 settimane di Bikini Body Guide senza abbandonare.

Anche se è molto difficile poi essere costanti, bisogna essere coerenti e quindi allenarsi anche quando non ci va poi tanto. L’unico ostacolo deve essere la febbre o qualche impedimento fisico, ma se è mentale, imponetevi di allenarvi comunque. Quando avrete concluso le 12 settimane di Bikini Body Guide, il vostro corpo sarà così abituato ad allenarsi ogni giorno, che l’allenamento diventerà una routine di cui non potrete più fare a meno, un po’ come fare ogni giorno la doccia.

Anche se non siete ancora arrivate alla terza settimana di BBG, ma state seguendo un altro allenamento da fare a casa, imponetevi di farlo quasi ogni giorno.

2. Condividi la gioia di allenarsi
Incoraggiarsi l’uno con l’altro è anche molto importante. Condividete con gli amici e parenti i vostri allenamenti, dite loro che vi state allenando ogni giorno seguendo un programma di allenamento da fare a casa come la Bikini Body Guide di Kayla Itsines. Se pensate di non avere supporto motivazionale da chi vi circonda, aprite un profilo Instagram o Pinterest dedicato al vostro percorso con la Bikini Body Guide di Kayla Itsines. Potete pubblicare le foto dei vostri piatti e dei vostri allenamenti. Le foto aiutano a motivarsi e ad affrontare la Bikini Body Guide senza abbandonare alla terza settimana.

Se siete arrivate alla terza settimana ricordatevi di non pesarvi e di non pensare ai risultati ottenuti. Ci penserete alla quarta settimana, almeno questo è ciò che consiglia Kayla Itsines nel suo PDF della Bikini Body Guide. Non guardate i progressi delle altre. Non dimenticatevi che non siamo tutti uguali, e c’è quindi chi cambia velocemente e chi deve attendere di più. Se pensate che gli altri ottengano risultati e voi no, vi scoraggerete e abbandonerete la Bikini Body Guide alla terza settimana.

3. Dimentica la frase: Non ho tempo!
Questa è una grande bugia che vi state raccontando. L’allenamento quotidiano è qualcosa che fa bene al vostro corpo e alla vostra mente. È essenziale come fare la doccia o lavarsi i denti ogni giorno. Non penso che saltiate questa routine e quindi dovete abituarvi a non saltare neanche l’allenamento della Bikini Body Guide di Kayla Itsines. Gli allenamenti di Kayla Itsines durano solo 28 minuti, potete assolutamente farli!

4: Motivarsi con il gruppo Facebook Bikini Body Guide Italia
Entrate a far parte del gruppo di Facebook della Bikini Body Guide, vi aiuterà a condividere la vostra esperienza con la Bikini Body Guide con altre ragazze che ci hanno provato, l’hanno finita e sono passate alla BBG2 o hanno ricominciato la Bikini Body Guide. Il gruppo è assolutamente privato e blindato perché molte ragazze pubblicano foto in mutande e reggiseno, e le moderatrici devono lottare ogni giorno contro intrusi e chi vuole soltanto guardare queste foto dei progressi. In ogni caso il modo migliore per affrontare la Bikini body Guide in questa fase cruciale, è circondarsi di persone positive che possano incoraggiarvi e sostenervi sino alla dodicesima settimana.

I video della Bikini Body Guide: La terza settimana

Dopo avervi spiegato come affrontare con costanza la Bikini Body Guide, entriamo nel vivo della terza settimana.

Lunedì: Gambe e cardio
Si inizia la terza settimana di BBG con due circuiti di gambe e cardio. Gli esercizi del primo circuito sono: Jumps Squats (15) Squats (15), Walking lunges (24) Knee ups (24); Gli esercizi del secondo circuito sono: X jumps (16), Burpees (10), step ups con i manubri (24), Medicine ball squats & press (15). Potete allenarvi con i video della Bikini Body Guide di Tereza Workout così vi allenate “ in compagnia” e siete sicure di non sbagliare con le schede. Personalmente trovo i video della BBG molto più coinvolgenti e non capirò mai perché Kayla Itsines non ha realizzato dei DVD per mostrarci come fare bene gli esercizi:

La cyclette da camera richiudibile Ultrasport F-Bike Trainer da Casa con Sensori da Polso

Attrezzi per la BBG: Per affrontare la terza settimana di Bikini Body guide vi serviranno attrezzi come la palla medica, la panca per addominali (ma la userete per fare i Knee ups e gli step ups), manubri da 2 kg e un tappetino.

Martedì: LISS
Il martedì dovete dedicarlo al cardio: una mezzoretta di corsa o una camminata svelta. Se fuori piove e fa freddo, considerate l’acquisto di un tapis roulant richiudibile che non occupi troppo spazio o al massimo una cyclette da camera richiudibile. È importante tenere sotto controllo il battito e monitorare i vostri allenamenti con un cardiofrequnzimetro. Quello usato da Kayla Itsines è il Polar FT60M bianco.

Mercoledì: Braccia e addominali
Il mercoledì avete nuovamente i due circuiti. Il primo circuito prevede: Push ups (15), Medicine ball squat & press (15), lay down push ups, tricep dips (15). Il secondo circuito invece prevede: Mountain climbers (40), ab bikes (40), sit ups with twist (30), straight leg sit ups (15).

Giovedì: LISS
Ancora una volta dovrete fare 30 minuti di camminata svelta o corsetta. Approfittate se fuori è bel tempo per correre all’aria aperta, se c’è il sole ancora meglio d’inverno. Prendere un po’ di sole farà bene al vostro incarnato e alle ossa.

Venerdì: Full Body Workout
Il venerdì si fa un allenamento che coinvolge un po’ tutto il corpo. Il primo circuito prevede: Medicine ball squat & press (15), knee ups (30), ab bikes (40), walking lunges (24). Il secondo circuito prevede: Burpees (10), straight leg sit ups (15), weighted step ups (30), push ups (15).

Sabato: Liss e stretching
Finalmente anche questa settimana di bikini body guide è andata. Vi mancano ancora 30 minuti di camminata svelta all’aperto o se non si può sul tapis roulant o sulla cyclette e una bella sessione di stretching. Kayla non dà indicazioni precise sullo stretching da fare, ma noi vi conigliamo lo stretching per imparare a fare la spaccata e quello per imparare a fare il ponte. Così allungherete le gambe, la schiena e le braccia. Il vostro corpo vi ringrazierà! Ci vediamo per i video della BBG quarta settimana!

1 Comment

1 Comment on Terza settimana di BBG: I video degli allenamenti di Kayla Itsines

  1. Ludovica
    Dicembre 11, 2017 at 10:12 pm (1 anno ago)

    Ciao, vorrei sapere se gentilmente potessi avere il pdf in italiano perché nei post non trovo alcuna informazione sulla dieta.
    La mia email è ludovica93ludo@libero.it
    Grazie!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *