Gyrotonic

Gyrotonic
Novembre 22 16:13 2019 Print This Article

Per Gyrotonic si intende un nuovo tipo di allenamento attualmente molto in voga ma lanciato negli anni 80 negli Stati Uniti da un ballerino ungherese che si era rotto il tendine di Achille, Juliu Horvath. Dal bisogno di continuare a mantenersi in forma e riabilitarsi nacque il Gyrotonic.

Attualmente è molto in voga tra i VIP che vogliono mantenersi in forma, migliorare il benessere psico fisico e quindi molto di moda insieme ad altre discipline sportive come il barre o lo yoga in volo.

Cosa si allena con il Gyrotonic?

Si allena la muscolatura, si stimolano le articolazioni nella maniera corretta e ci si allunga. Un tipo di allenamento volto a far stare in salute il nostro corpo in modo che sia flessibile, forte e le articolazioni siano salvaguardate. Un allenamento sicuro, adatto a tutti, anche alle donne incinta che vogliono allenarsi.  Come in tutti i tipi di allenamento ci sono esercizi e sessioni di allenamento adatti ai principianti o persone con determinati limiti fisici e sessioni adatte a chi invece è già molto allenato.

Benefici del Gyrotonic

Grazie al Gyrotonic si migliora dunque la forza, la resistenza e la coordinazione dei movimenti. Motivo per cui è spesso usato dagli atleti come corso funzionale.

I benefici si vedono subito e tra le altre cose c’è una riduzione dei centimetri in punti critici come il girovita. Ecco una lista completa dei benefici del Gyrotonic:

Dallo Yoga for Dancers al Gyrotonic

Il Gyrotonic nasce in una prima fase come una sorta di yoga pensato per i ballerini. Horvarth approfondirà i suoi studi in merito arrivando a concepire la Gyrokinesis. È stata dunque una disciplina che si è evoluta molto negli anni grazie a studi fatti sul proprio corpo di ballerino professionista.

Cosa significa Gyrotonic

Questo tipo di allenamento si chiama Gyrotonic perché si basa principalmente su movimenti sferici con resistenza costante. I movimenti prendono ispirazione dalla danza, dallo yoga, le arti marziali e il nuoto. Come per lo Yoga è importante avere controllo della respirazione per favorire la fluidità dei movimenti.

Macchinari del Gyrotonic

I movimenti del Gryrotonic si fanno utilizzando macchine che limitano qualsisasi possibilità di infortunio. Somigliano più a amacchinari di riabilitazione.

Chi può praticare Gyrotonic

Il Gyrotonic regala benessere e quindi è consigliato davvero a tutti ma più consigliato a soggetti che soffrono di scogliosi, ernie, problemi posturali, donne incinte, neomamme, adolescenti, atleti professionisti, persone che svolgono professioni sedentarie.

Dove si pratica Gyrotonic?

Ormai nelle principali città italiane come Milano, Roma, Firenze è abbastanza facile trovare un corso di Gyrotonic in un centro di pilates o yoga, centri di riabilitazione e scuole di danza. Si tratta per lo più di lezioni individuali e personalizzate della durata di 60 minuti. Il prezzo quindi è in genere più alto rispetto ad un normale corso. Potete controllare sul sito ufficiale di Gyrotonic quali sono i centri con certificazione.

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

scrivi un commento

0 Comments

Non ci sono ancora commenti!

You can be the one to start a conversation.

Aggiungi un commento

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Other data you enter will not be shared with any third party.
All * fields are required.